­
  • NSL

    NSL

  • La NSL nel 2016

    La NSL nel 2016

  • NSL nel 1987

    NSL nel 1987

  • Quando la piscina si chiamava ancora lago...

    Quando la piscina si chiamava ancora lago...

  • NSL negli anni 80

    NSL negli anni 80

  • NSL negli anni 80

    NSL negli anni 80

  • NSL durante la costruzione della piscina coperta

    NSL durante la costruzione della piscina coperta

  • NSL nel 1944

    NSL nel 1944

  • Nuoto Sport Locarno nel 2011

    Nuoto Sport Locarno nel 2011

  • Il gruppo NSL negli anni 1964-65

    Il gruppo NSL negli anni 1964-65

  • A Lugano nel 1949

    A Lugano nel 1949

­
­

Buon Anno e Felice 2017

 

 

Cari atleti, genitori, soci, allenatori, collaboratori, giudici, membri di Comitato e amici,

il 2016 sta per concludersi anche per la nostra Nuoto sport Locarno, dopo averci regalato soddisfazioni che meritano di essere ricordate. Cercherò quindi di riassumere in poche righe – per non rubare troppo tempo in questi giorni frenetici che precedono il Natale – i principali risultati raggiunti dalla NSL negli ultimi 12 mesi.

Cominciando dal settore nuoto, abbiamo vissuto grandi emozioni soprattutto al Criterium di Worb – dove la nostra squadra si è piazzata al 3. posto nel medagliere – e alle recenti finali del Campionato svizzero  giovanile a squadre di Chiasso, con il 4. posto assoluto femminile e il 7. rango maschile. Ci siamo insomma confermati la migliore squadra a livello ticinese per la stagione, anche grazie a molti altri risultati che sono stati presentati all’assemblea generale appena conclusasi.

Nel sincronizzato, il 2016 è stato un anno molto impegnativo a livello logistico ma – grazie alla volontà delle nuove allenatrici, che hanno ripreso l’attività – la stagione si è conclusa nel migliore dei modi. Non dimenticheremo presto le emozioni che ci ha regalato il saggio di giugno, al Centro sportivo di Tenero. A malincuore, e a causa del numero esiguo di ragazzi, il Comitato ha invece dovuto decidere di sospendere l'attività del gruppo pallanuoto.

Per quanto riguarda i corsi di nuoto, l’offerta si è confermata graditissima nella regione: i ragazzi iscritti durante tutto l’anno sono stati ben 650! Un grazie di cuore va quindi ai coordinatori e ai monitori che si mettono a disposizione nel gestire questa fondamentale attività di base.

Da ultimo, un ringraziamento speciale va a tutto il Comitato, che ha assicurato al meglio la gestione degli innumerevoli compiti di una società ormai grande come la nostra. La coordinazione non è sempre facile ma la dedizione di tutti i componenti del team ha permesso di gestire le cose nel migliore dei modi. Un ringraziamento particolare va ovviamente anche a tutti i nostri sponsor, che non fanno mai mancare il loro sostegno alla NSL e che con i loro finanziamenti ci permettono di lavorare in modo ottimale.

Detto dell’anno che si sta chiudendo, l’occasione è propizia per presentare tutto quanto ci attende nella prossima stagione, ricca di impegni natatori. Queste le date da segnare già sin d'ora nei vostri calendari:

6/7 maggio – Meeting Estivo del Verbano, dall’anno scorso inserito del circuito LEN e quest’anno FINA, con ben 600 atleti attesi per la 45.edizione.

17/18 giugno – Campionati ticinesi e regionali di categoria al Centro Sportivo di Tenero

1 luglio – Campionati ticinesi giovanili estivi, sempre al Centro Sportivo di Tenero

20-23 luglio – Campionati Svizzeri Giovanili 2017 (Criterium), sempre Centro Sportivo di Tenero. Si tratta della manifestazione più importante nel calendario natatorio elvetico: vi aspettiamo quindi numerosi, anche per aiutarci a coordinare l’evento.

Inizio giugno – Saggio di nuoto sincronizzato, Centro Sportivo di Tenero. La data esatta verrà comunicata prossimamente

Per non perdervi nessuno degli appuntamenti in programma durante i prossimi 12 mesi, ad ogni modo, vi invito a restare sempre in collegamento con il nostro sito internet.

Spero che possiate trascorrere le feste nella massima serenità, accanto ai vostri cari, per tornare in vasca a gennaio con il massimo della motivazione, pronti a raggiungere insieme altri traguardi. Il mio auspicio è che il 2017 ponga sul nostro cammino una serie di sfide ancora più grandi e sempre più impegnative. Perché dopo avere ottenuto grandi successi – rubando una frase al filosofo tedesco nostro contemporaneo Peter Sloterdijk – il nostro compito è di non fermarci:

Al di sopra
di ogni catena montuosa di risultati
bisogna sviluppare in verticale
una catena montuosa di compiti.
Solamente innalzando nuove, ripide pareti
è possibile compensare l'appiattimento della montagna
dovuto all'abitudine di abitarla

 

Buone Natale e Buone Feste.

Stefano Maggioni - presidente NSL

­